Fine Arts Mag, Art Magazine Collettivo del Web

Bowie, Artista a 360° finalmente a Berlino

Imm. 1

David Bowie con uno degli abiti esposti a Berlino

Chi più e chi meno, tutti conoscono o hanno sentito pronunciare almeno una volta il grande nome di David Bowie.

Noto cantautore, polistrumentista, attore e compositore britannico, è stato attivo dalla metà degli anni sessanta, ed ha influenzato molti musicisti degli anni successivi con il suo pop-rock, hard rock, rock sperimentale, glam rock.

Importanti sono stati per Bowie gli incontri con l’attore e mimo britannico Lindsay Kemp e con il compositore, musicista, cantante, produttore discografico, filosofo britannico Brian Eno, meglio noto come il tastierista del gruppo di rock/elettronica anni ’70/’90 Roxy Music, rispettivamente per la danza e la musica.

Con i suoi classici “Heroes“, “Starman” e “Rebel Rebel” e gli intriganti ruoli di Ziggy Stardust e Thin White Duke (sottile Duca Bianco), Dawid Bowie è stato fonte di creatività e ispirazione di arte pura, con i suoi abiti eccentrici ma eleganti, ispirati molto spesso all’arte orientale. Di tutta questa arte, ne sono esempio non solo le sue eccezionali canzoni e i suoi originali film, ma anche altri elementi meno conosciuti della sua vita: i dipinti, i disegni, le sculture.

Eh sì, anche questo genio della musica è stato contagiato da questo mondo così infinito e colorato!

Manifesto ufficiale della mostra a Berlino

Manifesto ufficiale della mostra a Berlino

Pezzi di carta con ritratti singolari, modelli dai vestiti colorati e stravaganti progettati da lui stesso; il David Bowie artista eclettico a 360° è esposto in una organizzatissima e raffinata Mostra a Berlino, aperta fino al 10 Agosto (le opere sono state prese in prestito dalla Mostra Ufficiale di Londra).

Insieme a tutte queste personali creazioni artistiche di Bowie, il pubblico può ammirare gli abiti indossati da lui nei suoi concerti e nei suoi video musicali, nonché i pentagrammi originali con le canzoni composte e scritte da lui stesso. La mostra condurrà il visitatore ad un percorso suggestivo ed interessante, direi quasi commovente, e lo accompagnerà alla fine con delle foto che lo ritraggono in pose dinamiche e talvolta provocatorie, e nei momenti più salienti della sua carriera.

Vestiti indossati da David Bowie nelle esibizioni dei suoi concerti

Vestiti indossati da David Bowie nelle esibizioni dei suoi concerti

Vestiti indossati da David Bowie nelle esibizioni dei suoi concerti

Vestiti indossati da David Bowie nelle esibizioni dei suoi concerti

Chi avesse in programma di visitare la sfaccettata e sorprendente Berlino entro il 10 Agosto, ha ora un motivo in più per godersi il soggiorno del viaggio!

Per chi comunque ama l’arte, e soprattutto questo artista, ne può seguire i contenuti sul sito http://www.bowieart.com, mentre per ama guardare e scoprire l’arte anche durante i viaggi, vi informo che gran parte dei suoi quadri vengono esposti in diversi musei, soprattutto britannici e statunitensi.

Insomma, l’uomo ‘dalla saetta rossa in viso’, si può definire in tutto e per tutto un artista a 360°!

Deborah Barbazza
Di: Deborah Barbazza

Nata a Mestre nel settembre 1993, mi sono appassionata da subito al mondo del Disegno e dell’Illustrazione, interessi che ho approfondito frequentando dapprima il Liceo Artistico e, attualmente, l’Accademia di Arti Figurative e Digitali Padova Comics, con specializzazione in Illustrazione. Nonostante il diploma in Grafica Pubblicitaria, adoro il Disegno a Mano Libera e sto sviluppando un forte legame verso delle tecniche che ho conosciuto e sperimentato da poco: l’Acrilico e l’Acquerello. Ho scelto di entrare a far parte di FineArtsMag perché credo in questo progetto e penso che possa essere uno spazio importante per aiutare ad accrescere l'interesse verso lo splendido mondo dell'Arte, conosciuto sì, ma non ancora abbastanza!